I consigli degli esperti

Problemi comuni e possibili soluzioni

Questa guida è stata realizzata per aiutarti ad identificare alcuni problemi ricorrenti durante la pitturazione della barca, e a fornirti informazioni utili per evitare l’insorgere degli stessi. La seguente guida non deve essere ritenuta esaustiva – se incontri problemi che non riesci a diagnosticare, contatta il nostro Servizio Tecnico per ulteriore assistenza.

Scarsa adesione

(detta anche Delaminazione della Pittura o Scrostamento)

Come si evita: assicurandosi che la superficie sia pulita, asciutta, priva di contaminanti e che sia stata adeguatamente preparata come indicato nelle specifiche. Legni oleosi, come il teak e l’iroko, devono essere sgrassati con del solvente prima di essere verniciati. Rispettare gli intervalli di ricopertura tra le mani

Puntinatura

Come si evita: la corretta preparazione della superficie. Pulire sempre la superficie prima di carteggiare e rimuovere sempre la polvere di carteggiatura dalla superficie prima di applicare la mano successiva di pittura. Assicurarsi che la superficie non venga contaminata durante il periodo di catalisi.

Sbollatura

Come si evita: assicurandosi che gli intervalli di ricopertura vengano rispettati, evitando così intrappolamento di solvente o altro contaminante nel film di pittura. Su zone immerse le bolle potrebbero indicare osmosi.

Blooming

Come si evita: assicurandosi che la zona verniciata non sia stata esposta all’umidità o alla condensa durante l’ultimo passaggio di asciugatura e che la miscelazione dei solventi sia corretta. Questo fenomeno si manifesta spesso nell’affioramento di ammine durante la catalisi degli epossidici.

Segni del pennello (pennellate)

Come si evita: portando il prodotto alla corretta viscosità ed assicurandosi di aver miscelato bene prima dell’applicazione. Utilizzando prodotti bicomponenti miscelati, rispettare la durata del prodotto specificata nelle schede tecniche.

Vegetazione

Come si evita: assicurandosi di aver applicato il corretto quantitativo di antivegetativa, come indicato nelle schede tecniche. Accertarsi che le caratteristiche dell’antivegetativa siano idonee alle acque dove l’imbarcazione viene ormeggiata ed usata.

Screpolature

Come si evita: astenersi dall’usare solventi aggressivi su prodotti convenzionali; possono penetrare nello strato superficiale ammorbidendolo e formando delle screpolature.

Annerimento del legno

Come si evita: assicurarsi che i pori del legno siano saturi per evitare l’assorbimento di acqua sotto lo strato di vernice. Questo causerà un l’annerimento del legno sottostante.

Schivature/Occhi di pesce

Come si evita: pulire accuratamente la superficie ed assicurarsi che sia priva di cere, grasso ed impronte digitali prima dell’applicazione della prima mano di pittura.


Pittura la tua barca come un professionista

Trova i migliori prodotti per mantenere la tua barca in condizioni ottimali

Ricevi tutta l'assistenza di cui hai bisogno per pitturare efficacemente

Trai vantaggio dalla nostra continua innovazione e competenza scientifica